Travel
Slider

Oggi vi voglio parlare del casco Poc Kortal Race MIPS, lo sto usando da diversi mesi e finalmente sono qui per raccontarvi di tutte le sue caratteristiche che l’hanno reso la mia prima scelta quando voglio uscire senza l’integrale.
Per chi non lo sapesse, POC è un marchio svedese che da anni sta spingendo nel mondo del ciclismo proponendo prodotti di altissima qualità e che, ultimamente, stanno raggiungendo livelli superiore.
I ragazzi di GoNuts Communication ce ne hanno mandati due in taglia M (55-58), nelle colorazioni Hydrogen White/Uranium Black Matt e l’opposto.

Jonas Sjögren, CEO di Poc dice: “Lo sviluppo di una protezione all’avanguardia leader a livello mondiale è il vero motivo per cui esiste Poc. Migliorare la sicurezza è la nostra mission. Un mercato nuovo pieno di opportunità e innovazione; ed è una prova molto stimolante quando si è disposti a fare cose che non sono mai state fatte prima. Questa è la base su cui è nata la collaborazione di Poc con MIPS nel 2009, quando ancora nessuno parlava di protezione contro possibili movimenti rotatori, ovvero quando la testa viene colpita “ad angolo” piuttosto che con un impatto diretto. È perciò un piacere introdurre presto il nuovo sistema MIPS Integra nella nostra nuova collezione”.
 

Ecco perché il Poc Kortal Race MIPS è uno dei caschi più sicuri sul mercato. Al suo interno troviamo l’ultima generazione del sistema di protezione MIPS, il MIPS Integra!

Le due aziende svedesi, POC e MIPS, che condividono l'obiettivo di migliorare la sicurezza dei caschi attraverso una costante innovazione, hanno deciso di lavorare insieme per garantirci il massimo.
E questo lo trovo una cosa stupenda.

Rispetto al classico MIPS, Il MIPS Integra l’ho trovato decisamente più comodo, l’imbottitura risulta come un gel e riesce quindi a prendere la forma della nostra testa garantendoci un’elevata comodità per tutto il giorno. Un’altro aspetto che ho apprezzato tantissimo è che finalmente non ci sono più i rumori “molesti” del classico MIPS che si avevano quando il casco si muoveva. 

Se non l’avete capito, questo nuovo sistema MIPS è super approvato.

La sicurezza continua! La visiera è stata progettata per staccarsi in caso di caduta per evitare ulteriori danni, la calotta in EPS copre tutta la testa per proteggere al massimo tutte le aree critiche, troviamo anche l’Aramid Bridges, ovvero l’involucro interno presenta degli speciali rinforzi che rendono il casco stabile e leggero e sono in grado di distribuire meglio l'energia dell'impatto ed assorbire lo shock efficacemente in caso di incidente.
Il Poc Kortal Race MIPS soddisfa anche il nuovo standard NTA 8776, e che impone test d’impatto più esigenti rispetto ai tradizionali EN e CPSC.

Troviamo anche il sistema Recco Search and Rescue integrato, esso invia e riceve segnali radar in modo da permettere di localizzare la tua posizione con precisione in caso di caduta ed un chip NFC che memorizza le nostre informazioni mediche come gruppo sanguigno o allergie e le comunicano ai soccorritori se ci dovessimo trovare incoscienti.

Sicurezza a livelli massimi, ma che dire sulla comodità?
Questo Poc ha il classico sistema di regolazione a rotella sulla nuca che ho trovato molto precisa e comoda, si può anche regolare in altezza in tre posizioni diverse spostando il sistema al suo interno. Le cinghie laterali non sono regolabili e la chiusura è la classica a clip che trovo comoda e pratica.
Appena indossato in testa e per le prime uscite, sono sincero nel dirvi che sulle tempie e sulla nuca mi dava fastidio, ma poi il gel del MIPS Integra ha preso la forma e non ho più avuto alcun fastidio.

Le prese d’aria sono abbondanti e garantiscono un buon ricircolo anche quando le temperature non sono dalla nostra parte.
La visiera è generosa, ma non intralcia il campo visivo e può essere fissata in quattro posizioni diverse. Ho apprezzato il fatto che fissata in posizione il blocco è totale e non si muove di un millimetro in discesa.
Vorrei anche fare una piccola parentesi Girls o uomini selvaggi: la Virgi mi diceva che finalmente il MIPS Integra NON strappa i capelli lunghi! Essendo un pezzo unico, non si hanno più quelle clip all’interno dove si incastravano i capelli lunghi. Comodità e sicurezza per tutti.

Il Poc Kortal Race MIPS è il casco che che mette la sicurezza di noi bikers al primo posto, quello che ci serve per uscire dalla nostra “ Comfort Zone” e migliorare il nostro stile di guida. Mi sento di consigliarlo a tutti per la sua comodità e altissima sicurezza, sulle protezioni non si scherza. Nei prossimi giorni voglio parlarvi anche degli occhiali di Poc Devour, che con il Kortal creano la combo perfetta in ogni occasione! #staytuned

SPECIFICHE
* Involucro interno in EPs e involucro esterno in policarbonato per un'ulteriore livello di sicurezza;
* Involucro interno con rinforzi Aramid Bridge;
* Visiera regolabile e removibile;
* Sistema di regolazione della misura;
* Sistema di chiusura Fidlock regolabile con una mano;
* 16 aperture integrate per la ventilazione;
* Imbottitura antibatterica in Polygiene;
* Clip sul retro del capo per fissare la maschera;
* Sistema Recco Search and Rescue per essere rintracciati rapidamente
* Peso: Circa 340g (taglia Medium)
* Disponibile nelle taglie S/52-54 e L/59-62, M/55-58 e L/59-62 con e senza MIPS
* Prezzo: con MIPS 250€ e senza MIPS 200€

Aramid Bridges: L'involucro interno presenta degli speciali rinforzi in aramid che rendono il casco stabile e leggero. Questi rinforzi sono in grado di distribuire l'energia dell'impatto su tutto il capo e assorbire lo shock efficacemente in caso di incidente.
Polygiene: Un trattamento antibatterico che estende la durata del casco riducendo la formazione degli odori
Sistema Recco Search and Rescue: il riflettore Recco invia e riceve segnali radar in modo da permettere di localizzare la tua posizione con precisione Questo permette di essere rintracciati rapidamente in caso di incidenti in zone remote. 

SCOPRI TUTTI I COLORI DISPONIBILI SU WWW.POSPORTS.COM

VEF 2021: il Sindaco ha provato in anteprima la Trail Experience del valtelliva Ebike Festival 202!

VEF 2021: appuntamento il 18 e 19 settembre a Morbegno, in Valtellina per un weekend all'insegna del divertimento alla scoperta della Valtellina!

Recap Great Days 2021: un weekend all'insegna del divertimento, tantissimi riders da tutta Europa uniti dalla grande passione delle due ruote!

Video