Nuovo episodio di Trail Tales: The Call of the High Ways
I Pirenei disegnano antichi sentieri tra le loro pendici; una rete di sentieri tracciati con cura dalle generazioni passate per sostenere uno stile di vita purtroppo scomparso nel tempo. Quando le popolazioni rurali si sono trasferite nelle aree urbane, molti vecchi sentieri hanno perso la loro ragione di essere e, quando ciò avviene, cessano anche di esistere. Così inizia la nostra storia, con una rete di sentieri inutilizzati, quasi persi, ma non dimenticati, solo in attesa di un nuovo scopo.


Lo scopo crea l'uso
All'inizio del XX secolo, la graduale diminuzione della vita rurale ha portato al massiccio spopolamento di vaste aree della Spagna, poiché sempre più persone cercavano una vita migliore nelle città in espansione. A poco a poco queste zone sono diventate deserte, i piccoli villaggi sono stati in gran parte abbandonati e le case sono andate in rovina.
I paesi sopravvissuti vennero collegati da nuove strade, costruite con grandi interventi di ingegneria civile promossi dalla dittatura. A causa di questi cambiamenti, molti sentieri persero la loro ragione di essere e, di conseguenza, cessarono di esistere.

Un gruppetto di matti
Questa non è quindi la storia di un'invenzione, si tratta piuttosto di una reinvenzione. Gli antichi sentieri persero il loro scopo con il mutare della geografia umana, svanendo essi stessi, fino a quando un piccolo gruppo di appassionati della mountain bike non diede loro un nuovo utilizzo. Questi pionieri hanno cercato le antiche strade maestre, scovando indizi sul terreno, su vecchie mappe o parlando con le generazioni più anziane.
Quella ricerca di ciò che c'è dall'altra parte, del singletrack perfetto su cui nessuno è mai passato prima, ha spinto questi ciclisti sempre più in alto sulle montagne. La realtà, tuttavia, non era sempre un sogno e molti sentieri erano così deteriorati da non essere percorribili o non erano affatto divertenti. Ciò non ha però fermato questi esploratori a 2 ruote, che hanno chiesto il permesso di riaprire i vecchi sentieri e, armati di picconi, vanghe e motoseghe, li hanno trasformati, rimodellandoli per la mountain bike.

GUARDA IL VIDEO!

Video