Scritto da Alessio

OAKLEYart1 1

LA NOSTRA OPINIONE

Abbiamo provato il DRT5 di Oakley sviluppato il collaborazione con Greg Minnaar e gli occhiali Radar EV Advancer, il mix perfetto studiato per soddisfare tutti i bikers.

Iniziamo con il DRT5: subito si nota l’Eyewear Landing Zone, due clip in cui posizionare gli occhiali durante la salita o quando siamo in pausa.
I gancetti sono integrati nelle aperture di ventilazione sul retro del casco, possono essere aperti e chiusi anche mentre si pedala!
Quando sono aperti basterà appoggiare le astine, chiuderli e l’occhiale diventa un tutt’uno con il casco.
Per un facile utilizzo, consiglio di tenere i gancetti già aperti così da poter posizionare gli occhiali in pochissimo tempo. Durante la discesa ho provato a lasciare gli occhiali sul casco, i gancetti fanno il loro dovere e li tengono ben saldi al casco.

OAKLEYart1 3

Sulla fronte troviamo una protezione anti-sudore in gel lavabile che che aiuta non far cadere il sudore sul viso.
Rispetto ad altri caschi il sistema BOA® FS1-1 si può regolare su 360° e non crea fastidio quando si indossano gli occhiali; all’interno troviamo il noto MIPS® Brain Protection System (per chi non lo sapesse è uno strato a bassa frizione integrato nel casco, progettato per ridurre il movimento rotazionale trasmesso al cervello a seguito degli impatti obliqui a carico della testa).
Durante le discese più hard in molti usano la mascherina, la visiera del DRT5 si alza abbastanza da poterla posizionare in modo comodo sia se si sceglie di usare gli occhiali che con la mascera.
Indossata la mascherina per la discesa il casco Oakley non si appoggia ad essa e quindi risulta molto comodo.

OAKLEYart1 2

Greg Minnaar, atleta del team Oakley, ha avuto un ruolo fondamentale nelle attività di sviluppo e ricerca legate a DRT5, collaborando in cinque fasi cruciali tra cui i controlli sul primo modello in argilla, le modifiche allo spoiler e la prima elaborazione in 3D del casco.
“In oltre 20 anni di collaborazione, l’attrezzatura Oakley è sempre stata al di sopra delle mie aspettative. Il team di progettazione si focalizza innanzitutto sulle esigenze degli atleti e DRT5 ne è la prova” ha dichiarato Minnaar. “Abbiamo collaborato in ogni fase del processo per creare questo versatile casco da mountain bike e sono impaziente di vederlo addosso a sportivi di ogni livello sui percorsi sterrati di tutto il mondo. È davvero un prodotto progettato dai ciclisti per i ciclisti” ha concluso l’atleta.
Il DRT5 è a tutti gli effetti studiato per tutti i tipi di riders, comodo e con livelli di sicurezza al massimo.
Scopri tutti i colori su www.oakley.com

OAKLEYart1 4

Da sempre i prodotti Oakley sono studiati per rendere al massimo durante l’attività sportiva.
Il modello Radar EV è usato in tutte le discipline del ciclismo, è conosciuto per la lente che garantisce una visione ampia e di grande qualità con tecnologia Prizm™ che regola il colore per migliorare la visibilità.
La montatura è in O Matter™, un materiale resistente ma molto leggero, mentre nasello e aste sono in Unobtainium™, una gomma morbida che le tiene perfettamente in posizione sulla testa, anche quando inziziamo a sudare.
I Radar EV hanno la tecnologia Oakley Advancer: sul naso basta spostare verso il passo una piccola levetta e la lente si sposta dal nasello creando una vera e propria presa d’aria che non li fa appannare senza perdere comfort e aderenza.
Più info su www.oakley.com

OAKLEYart1 6

 

Video