Travel

Scritto da Samuele Baratella

brugherio2

Brugherio (MB)- il Parco Increa di Brugherio ribattezzato dagli organizzatori “Increa Stadium” domenica 25 Novembre ha ospitato la seconda tappa del Master Cross SMP con il “10° Trofeo C.E. Brugherio 82, Memorial Berionni e Perego, 2° Trofeo EuroMec 2 Innotec” location più che adatta per una gara di ciclocross di livello internazionale .
Le iscrizioni chiuse il Venerdì hanno sfiorato il tetto dei 700 atleti provenienti da tutta Italia e non solo , al via anche atleti stranieri tra questi spicca il nome dello svizzero Marcel Wildhaber ,ELITE del team Scott SRAM .
Sono gli amatori ad aprire le danze con la partenza della prima gara alle ore 9 , sin da subito si porta nelle prime posizioni della “Fascia 1” Samuel Mazzucchelli ( Cycling Team Vergiate)che conduce la corsa sino all’ultimo giro quando viene ripreso e staccato da Carmine del Riccio autore di una gara in crescendo , terzo chiude Simone Cusio ( Team Friuli Sanvitese ). Massimo Folcarelli (Race Mountain Folcarelli) conquista il successo nella Fascia 2 su Graziano Bonalda (Cicli Maggioni) che diventa il nuovo leader del Master Cross e Ivan Testa (Bicimania Garlate). Nella fascia 3 Corrado Cottin (Cicli Benato) ha la meglio su Giuseppe Dal Grande (Cicli Olympia) portandosi a pari merito nella generale, terzo Sante Schiro (Cicli Rossi).
Tra le donne master bella sfida tra Elis Simeoni (Sacilese) e Ilenia Lazzaro (Team Lapierre Trentino) con la friulana che conquista la vittoria e si porta ora a pari merito nella classifica generale con Lazzaro che chiude oggi seconda. Terza Lara Torresani (Team Lapierre Trentino). Prende il via anche la mia gara ,gara nella quale ho potuto apprezzare un percorso di altissimo livello con contropendenze , tratti veloci e salite , il tutto reso ancora più tecnico dal fango ,ingrediente segreto per rendere speciale una gara di ciclocross. Complimenti alle società organizzatrici per aver disegnato questo tracciato e per l’eccellente organizzazione prima ,durante e dopo la gara .
Conclusa la gara delle categorie amatoriali è il turno dei più giovani con i G6 e e gli esordienti i quali si sono dati battaglia su un percorso leggermente modificato , la scaletta continua con le partenze degli allievi e degli Juniores per giungere così alle due gare più attese OPEN femminile ed OPEN maschile .
La gara clou, quella degli open che ha avuto anche la diretta di Rai Sport, ha visto l’ottimo gioco di squadra dei fratelli Samparisi : Nicolas e Lorenzo (KTM Alchemist SMP Dama) partiti forte, tanto che l’unico atleta che è riuscito a tenerli è stato lo svizzero Marcel Wildhaber (Scott SRAM). Il terzetto è rimasto compatto fino a metà corsa quando se ne è andato Nicolas Samparisi e la sua è stata una cavalcata trionfante accompagnata dal numeroso pubblico presente . Dietro Cristian Cominelli (Cycling Cafè Racing Team) ha rimontato fino a prendere Lorenzo finendo così terzo, con Wildhaber in seconda posizione . Primo Under 23, in quarta posizione assoluta, Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti). La maglia del Master Cross SMP va a Cristian Cominelli.
Tra le donne è stata battaglia tra Nadja Heigl (KTM Alchemist SMP Dama), Sara Casasola (DP 66) e Rebecca Gariboldi (Team Isolmart), quest’ultima è rimasta per quasi tutta la gara saldamente in terza posizione, davanti le cose si sono fatte più interessanti con il decidersi della vittoria proprio all’ultima tornata quando la campionessa austriaca ha allungato andando a conquistare una grande vittoria, la sua prima in Italia. Sara Casasola si mantiene leader del Master Cross SMP, mentre Rebecca Gariboldi è terza. Quarta, con un gran recupero dopo un problema meccanico in partenza è giunta Francesca Baroni (Selle Italia Guerciotti), mentre quinta è giunta Nicole Fede (Cadrezzate Verso l’Iride).
Tra le juniores la nuova leader è Letizia Motalli (KTM Protek Dama) preceduta dalla campionessa italiana juniores Alessandra Grillo (Selle Italia Guerciotti Elite) . 

Le Classifiche : http://www.trevisomtb.it/DettaglioClassifica.aspx?Tipo=Classifiche&IDContenuto=9955&ID=3434

brugherio1

Trofeo la Madonnetta , Gornate Olona (VA) seconda gara in meno di una settimana, non cambiano le condizioni ancora tanto tanto fango e gambe che vogliono riposare ancora un po...

Il nostro Baratella si diverte in mezzo al fango durante il Criterium Varesino di ciclocross fa tappa a jerago con Orago (VA) in occasione del 4^ Trofeo Achille Rossi organizz...

La prima neve è arrivata a Livigno: volevamo dirvi grazie per l'estate trascorsa. A anche per anticiparvi quella che sarà una bella novità della prossima stagione mountain-bik...