Reviews

nsender1

LA NOSTRA OPINIONE
Finalmente vi racconto la nostra esperienza con la mitica Canyon Sender!
Come sempre succede quando ti capita una bella opportunità c’è sempre qualcosa che va storto: noi abbiamo avuto dei problemi con la neve! Abbiamo provato la Sender sui sentieri Local del nostro territorio e ci siamo anche divertiti a fare i pazzi sulla neve fresca, ma sarebbe stato meglio passare un lungo weekend in un bike park per apprezzare al meglio le sue qualità. A prima vista la Canyon Sender è aggressiva, il top tube è sottile mentre il resto è solido e robusto. Una bici che subito dà l'impressione di solidità e stabilità, ma anche grinta e reattività.
Avendo poco tempo per fare le foto, tra una nevicata e l’altra, anche la prima discesa doveva essere quella buona... WOW!

nsender2

In sella si ha subito una posizione centrale perfetta, dopo 100 metri si ha subito confidenza ed i cambi di direzione sono stati divertenti ed immediati! La Sender che abbiamo provato non ha il montaggio che potete trovare in vendita, quindi concentriamoci sulle sensazione di guida.
Abituati alla bici da enduro non è facile salire in sella ed essere a proprio agio, invece la Sender si è dimostrata comoda e maneggevole al punto giusto.
Aggressività e rigidità la rendono perfetta su sassi e radici, ma anche disinvolta sul flow grazie al carro posteriore che segue bene le traiettorie e consente di avere un guida aggressiva senza perdere aderenza e facilitando le curve e la direzione.
La Sender gestisce molto bene gli atterraggi: perfetto equilibrio tra capacità di assorbimento e ripresa di reattività tiene incollata a terra la ruota posteriore su ogni tipo di terreno, ma resta sempre pronta per essere scattante.
Beh, cosa ci si poteva aspettare dalla vincitrice del Design & Innovation Award 2017? Scopri tutti i modelli: www.canyon.com

nsender4

CANYON DICE
Se al solo pensiero di percorrere alcune traiettorie della Redbull Rampage ti fa battere forte il cuore, allora vorrai aggiungere la Sender alla tua collezione di bici da gara di DH.
Con una configurazione simile a quella usata dal fenomeno del freeride Thomas Genon alla Rampage, questa è una bici da downhill che può sopportare salti e atterraggi impossibili. La geometria della Sender è progettata per mantenerti nel totale controllo delle traiettorie e la sospensione ad aria Fox contribuisce ad aumentare la velocità in pista.

nsender3

 

 

SPECIFICHE
Specifiche Sender CF 8.0:la bici che abbiamo testato aveva diversi componenti

FRAME: CANYON SENDER CF
REAR SHOCK: FOX PERFORMANCE ELITE DPX2
FORK: FOX PERFORMANCE ELITE 40
HEADSET: ACROS DH
REAR DERAILLEUR: SHIMANO SAINT SHADOW PLUS, 10S
DERAILLEUR HANGER: DERAILLEUR HANGER NO. 26
CHAIN GUIDE: E.THIRTEEN LG1+ | BASHGUARD | AL BACKPLATE
SHIFTERS: SHIMANO SAINT, 10S
BRAKES: SHIMANO SAINT
CASSETTE: SHIMANO SAINT, 10S
WHEELSET: DT SWISS FR 2020
TYRES: MAXXIS MINION DHR II 2.4
CRANKS: SHIMANO SAINT, 10S
CHAINRINGS: 36
CHAIN: KMC X10-93
BOTTOM BRACKET: SHIMANO BSA
STEM: CANYON G5
HANDLEBAR: CANYON G5
GRIPS: CANYON G5
SADDLE: SDG I-FLY CUSTOM
SEAT POST: CANYON G5
SADDLE CLAMP: CANYON SENDER INTEGRATED
PEDALS: NONE INCLUDED
FRAME SIZES: S, M, L, XL
COLOUR: VOLCANO RED | WASP
WEIGHT: 16,7 KG (SIZE M)

nsender5

Nuove ruote: Dopo diversi terreni, diversi trails e salti non ho trovato nessun segno evidente sui cerchi o raggi molli e non è stato necessario ricalibrare le ruote come già ...

YT si è concentrato principalmente sul feedback del MOB dai trails di tutto il mondo.Progettata per essere veloce, stessa geometria del carbonio TUES e quindi lo stesso DNA su...

MUC-OFF “No Puncture" ha un esclusivo sistema di rilevamento UV che evidenzia eventuali forature, sigilla talmente velocemente che non noterai nemmeno la maggior parte delle f...