Bike+ all in one.

 

Una nuova collaborazione per lo sviluppo di nuove tecnologie nel mondo delle e-bike è iniziata tra Vittoria e Zheus.
Vittoria si presenta non più come un tradizionale produttore di coperture per bicicletta, bensì come un gruppo ad elevato impatto tecnologico: prima con la recente scoperta della versione più pura del rivoluzionario Grafene (pristine), fornito dal partner tecnologico Directa Plus, ora continua su questa idea con il partner Zheus esplorando un nuovo e rivoluzionario aspetto del mondo della bicicletta, condividendo la stessa visione della mobilità urbana del futuro.

Parliamo di questa tecnologia:
BIKE + all in one è il primo e unico sistema integrato per bici ibrida.
Grazie al più innovativo sistema di gestione dell'energia si può godere della pedalata senza limiti.
Con un innovativo all in one design ci siamo sbarazzati di batterie esterne e fili.
E 'così leggero e compatto che non sembra nemmeno di averlo montato.
È possibile scegliere di collegare al vostro smartphone in qualsiasi momento per ottenere l'accesso a funzioni innovative come la diagnosi on-line, chiusura in bicicletta, ecc
L'applicazione per smartphone si connette via bluetooth al vostro BIKE + all in one.
La app mostra alcune informazioni come velocità, contachilometri, pendenza della strada, potenza del motore, ecc.
Consente inoltre di personalizzare il vostro giro, scegliendo lo sforzo che si desidera fare.
Utilizzando un unico cursore è possibile impostare il comportamento della bici in modo intelligente.



La stretta collaborazione con Zehus permette a Vittoria di completare la propria gamma di prodotti offerti al pubblico di tutto il mondo.
Questà novità sarà accessibile tanto dall’utilizzatore finale quanto dai molteplici produttori di biciclette, in quanto il sistema sviluppato è pronto all’uso e non necessita di modifiche strutturali al telaio.
Zehus e Vittoria creeranno una nuova società (VZ Industries LTD) a Taiwan: il primo mozzo Zehus uscirà dalle linee di produzione il prossimo Settembre.
Spero che questo sia il primo passo verso un futuro più lontano: mozzi e cerchi compatibili con ogni tipo e modello di bici.
Immaginate avere una tecnologia sulle bici da Dowhill o da enduro... Ogni montagna sarebbe facile da scalare e tutti avrebbero a disposizione location vicine a casa per allenarsi senza impianti di risalita.
Il futuro è alle porte: Complimenti!

Quoted Words

CIT-07.png

Utilizziamo alcuni cookies per garantire la migliore esperienza sul sito. Se continuate a navigarlo, confermate che siete d'accordo.